COLFERT.COM

Evoluzione Imprese

Grazie al coinvolgimento e all'interesse dimostrato per i webinar Colfert durante i mesi di lockdown parte EVOLUZIONE IMPRESE una pagina dedicata ai nostri clienti, con suggerimenti ed informazioni per la gestione aziendale. EI nasce dalla collaborazione di Colfert con Simone Facchinato founder di Evolutio, società di consulenza strategica per PMI. (Clicca qui per maggiori informazioni su Evolutio)


Un aggiornamento sulle tematiche del controllo di gestione, sulla strategia di crescita e le nuove opportunità di business, con un'attenzione particolare alla pianificazione aziendale e agli strumenti utili per ripartire dopo il periodo di emergenza.
Una nuova opportunità di confronto e supporto per i nostri clienti seguendo la filosofia Colfert, un linguaggio chiaro e concreto, aperto alle vostre domande e richieste.


I relatori:


Titolo: "COVID19: strategie per una nuova partenza"

Relatori: Mirco Zanato, A.D. COLFERT S.p.A, Viviana Surian, Responsabile Marketing COLFERT S.p.A, Simone Facchinato, esperto di finanza
Data: 30 aprile 2020

Strategia per ripartire
Da dove riparto? Su cosa puntare?
Che cliente ritroverò dopo il lockdown?

Ripartire. Per questa fase così delicata e problematica Evolutio ti supporta con un percorso di gestione mirato Post Lockdown https://lnkd.in/dZ8PGby per affrontare le difficoltà finanziare e sostenere la ripresa. Qui qualche veloce spunto sul quale riflettere.
1
Dove eravamo rimasti… Verificare il proprio controllo di gestione
2
Valutare gli ostacoli per la ripartenza: cosa ci frena? I costi, la ripartenza in sicurezza, la gestione del personale, il servizio che dobbiamo cambiare.
3
Analizzare i punti di debolezza del prima: cosa funzionava e cosa volevamo migliorare? Non possiamo permetterci di gestire male i dipendenti, di sprecare tempo, di puntare sui prodotti sbagliati.
4
RESISTERE (perché comunque sarà difficile) ottimizzando i punti di forza e l'utilizzo delle risorse. Liquidità, piano correttivo dei costi, cogliere le nuove esigenze del mercato
5
La ricaduta sarà possibile. Va strutturato un piano che sappia reagire anche di fronte a un ritorno dell'emergenza.

Per maggiori informazioni: https://www.evolutiobyb.com/


Titolo: "COVID-19, nuove misure per la liquidità e riapertura delle attività"

Relatori: Mirco Zanato, A.D. COLFERT S.p.A, Simone Facchinato, esperto di finanza
Data: 15 aprile 2020

PILLOLA n.4
Ulteriore liquidità per €200 miliardi con garanzia da parte di SACE. DECRETO LEGGE n.23 8/4/2020


Beneficiari: imprese italiane di qualsiasi dimensione, sono ammesse anche le PMI, inclusi i lavoratori autonomi e i liberi professionisti titolari di partita IVA, che abbiano pienamente utilizzato la loro capacità di accesso al Fondo di garanzia PMI
Importo del prestito non superiore a 25% del fatturato o al doppio dei costi del personale del 2019
Limiti: no distribuzione dividendi o riacquisto azioni nel 2020, impegno a gestire i livelli occupazionali attraverso accordi sindacali
Percentuali dell'importo garantiti da SACE

  • 90% dell'importo del finanziamento per imprese con <5.000 dipendenti in Italia e fatturato <=€1,5 miliardi; 
  • 80% dell'importo delfinanziamento per imprese con fatturato tra €1,5 miliardi e €5 miliardi o con più di 5000 dipendenti in Italia;
  • 70% per le imprese con valore del fatturato >€5 miliardi.

La garanzia SACE costa

  • per i finanziamenti a PMI: 25 punti base dell'importo garantito durante il primo anno, 50 punti base durante il secondo e terzo anno, 100 punti base durante il quarto, quinto e sesto anno;
  • per i finanziamenti ad altre imprese: 50 punti base dell'importo garantito durante il primo anno, 100 punti base durante il secondo e terzo anno, 200 punti base durante il quarto, quinto e sesto anno

 

Procedura per l'accesso alla garanzia
Procedura “semplificata” per il rilascio della garanzia in favore di imprese <5.000 dipendenti in Italia e con un ammontare del fatturato <= €1,5 miliardi, fa tutto la banca.
Imprese con fatturato e dipendenti superiori alle soglie anzidette, il rilascio della copertura è decisa con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze, sentito il Ministro dello sviluppo economico, sulla base dell'istruttoria SACE.

PILLOLA n.3
Banca d'Italia attiva helpdesk per i rapporti tra banche e clienti. DECRETO LEGGE n.23 8/4/2020

Banca d'Italia attiva helpdesk per i rapporti tra banche eclienti
Nuovo canale di comunicazione diretta con i cittadini per fornire informazioni, rispondere alle richieste, segnalare problemi attinenti alle relazioni con banche e altri intermediari finanziari nell'utilizzo delle misure di sostegno alle famiglie e alle imprese. Numero verde 800196969 (opzione 0). Il servizio è attivo 24 ore su 24. Verrà dato riscontro entro 24 ore lavorative.

Finanziamenti da soci
Interessante l'articolo 8; ai finanziamenti effettuati a favore delle società fino al 31/12/2020 non si applicano gli articoli 2467 e 2497 quinquiesdel codice civile. Pertanto, il socio che finanzia la sua azienda non vede il suo credito postergato, quindi allo stesso “grado” rispetto gli altri creditori.

Golden Power

Ampliamento dell'ambito di intervento oggetto della disciplina golden power ai settori di rilevanza strategica e di interesse nazionale; in pratica il governo ha “poteri speciali”, con la facoltà distabilire specifiche condizioni oppure di opporsi all'acquisto di partecipazioni, ma anche di porre un veto all'adozione di determinate delibere societarie.

Per maggiori informazioni: https://www.evolutiobyb.com/


Titolo: "COVID19: relazione cliente-fornitore nel periodo di crisi"

Relatori: Mirco Zanato, A.D. COLFERT S.p.A, Simone Facchinato, esperto di finanza
Data: 31 marzo 2020

PILLONA n.2
Liquidità AZIENDE con garanzia da parte del Fondo centrale di garanzia PMI garanzia al 90%

  • Dimensione PMI: max 499 dipendenti
  • Importo max garantito per ciascuna impresa €5 milioni
  • Percentuale dell'ammontare garantito: 90% per le operazioni fino a 6 anni

L'importo non può superare alternativamente:

  • 2 volte la spesa per il personale 2019
  • 25% del fatturato 2019

Fabbisogno per costi del capitale di esercizio e per costi d'investimento nei successivi 18 mesi 
garanzia al 100% fino a €25.000

  • Rimborso del capitale non prima di 24 mesi e durata fino a 72 mesi
  • Importo non superiore al 25% del fatturato e a €25.000

Intervento del Fondo centrale di garanzia PMI concesso automaticamente, gratuitamente e senza valutazione, la banca eroga il finanziamento senza attendere l'esito dell'istruttoria da parte del Fondo. La banca applica un tasso d'interesse che tiene conto della sola copertura dei soli costi di istruttoria e gestione dell'operazione finanziaria, e comunque non superiore a
Tasso Rendistato [4 anni e 7M-6 anni 6M] + [CDS Banche – CDS Italia] + 0,20%

Per maggiori informazioni: https://www.evolutiobyb.com/


Titolo: "Crisi COVID-19, come affrontare le esigenze di liquidità e dare continuità all'azienda"

Relatori: Mirco Zanato, A.D. COLFERT S.p.A, Simone Facchinato, esperto di finanza
Data: 26 marzo 2020

PILLOLA n.1

Liquidità AZIENDE DECRETO LEGGE n.23 8/4/2020. Procedure snelle per liquidità con garanzia STATALE
2 fondamentali interventi
1) Ulteriore liquidità per €200 miliardi con garanzia da parte di SACE
2) Procedure snelle per liquidità con garanzia da parte del Fondo centrale di garanzia PMI
    
Sinteticamente, il primo intervento ha l'obiettivo di soddisfare le esigenze di liquidità delle aziende di grandi dimensioni e delle PMI che abbiamo pienamente utilizzato la loro capacità di accesso al Fondo centrale di garanzia PMI. In entrambi i casi la Garanzia viene concessa da questi due soggetti alla banca o intermediario abilitato e non direttamente all'azienda o al professionista che ha bisognodi liquidità. Quindi è la banca a gestire la pratica! L'azienda è chiamata a fornire informazioni utili per verificare i requisiti per l'ammissibilità anche attraverso autocertificazione.

Per maggiori informazioni: https://www.evolutiobyb.com/